Yasna Provoste, di origini del popolo Diaguita

(ANSA) - SANTIAGO DEL CILE, 18 MAR - La parlamentare Yasna Provoste ha assunto oggi la presidenza del Senato del Cile, diventando così la terza donna a ricoprire quella posizione e la prima di origine indigena Diaguita, un popolo ancestrale che vive nel nord del Paese.

"Vogliamo legiferare, vogliamo dialogare, risolvere i problemi del vero Cile. Non vogliamo una disputa permanente e irrilevante sulle attribuzioni dell'Esecutivo e del Congresso in merito a emergenze e progetti", ha dichiarato oggi la senatrice democristiana, con parole dure che le sono valse le critiche del partito al governo.

Professoressa di Educazione Fisica, Provoste è stata in passato ministra dell'Istruzione del governo di Michelle Bachelet, prima di perdere il suo incarico nel 2008 a seguito di una procedura di impeachment del Parlamento, a causa di alcune irregolarità nel pagamento di borse di studio per scuole pubbliche e private sovvenzionate.

"Sono all'opposizione del governo del presidente Pinera, credo che il nostro Paese meriti più di quello che ha fatto il suo governo. Ecco perché farò tutti gli sforzi che sono nelle nostre mani per contribuire a raggiungere la più ampia unità dell'opposizione, per riconquistare la fiducia del popolo e costruire un governo di maggioranza all'altezza delle esigenze del Paese".

Provoste ha ottenuto la presidenza del Senato con 24 voti a favore contro 17 sul suo avversario, José García Ruminot (del partito Rinnovamento nazionale). "Assumo questo dovere come ciò che sono: donna, insegnante, madre e moglie, umanista e cristiana, nata a Vallenar, discendente di Diaguita e figlia di una famiglia di lavoratori della classe media", ha dichiarato assumendo l'incarico.

La funzionaria ha sottolineato che le priorità dell'agenda parlamentare sono la riforma dei 'Carabineros', il reddito di base universale, una riforma del codice dell'acqua, completare la legge sulle adozioni ed elaborare una cancellazione di una parte dei debiti associati all'istruzione universitaria, tra gli altri. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.