Alessio Massessi non c’è più. Trentotto anni, dj e imprenditore turistico molto affermato e conosciutissimo non solo a Villaputzu e nel suo Sarrabus, è morto nel tragico schianto frontale tra il suo furgone e la Fiat guidata da Ambra Utzeri, 32enne di Villasimius, sulla Sp 18 a Castiadas. Una scomparsa, quella di Massessi, che sta facendo versare lacrime di dolore e disperazione a migliaia e migliaia di persone. In tanti avevano ballato alle sue serate o trascorso le estati al Sunshine Rey, il suo locale e stabilimento balneare di Costa Rei. Sabato scorso Massessi era a casa dell’assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa. Una serata per stare in tranquillità e parlare di Sardegna e turismo. Ecco, di seguito, il ricordo di Gigi Garau.

 

 

“Un freddo e piovoso lunedì di fine dicembre, mentre affronti la giornata che da inizio ad una settimana come un’altra, vieni raggiunto all’improvviso da una notizia che ti gela cuore, di quelle che ti lasciano attonito, senza parole. Sono trascorse poco più di ventiquattrore da quella cena gioiosa tra gli amici, si scherzava e si rideva assieme, tra i colori e sapori della nostra terra, niente e nessuno avrebbe mai pensato al buio di questi momenti. Ho ancora in mente quando sei arrivato sabato sera, con tra le braccia il simbolo di un legame indissolubile con le cose buone della nostra Sardegna, siamo stati a parlare tanto dei progetti, del futuro per dare vita alla nostra terra a cui siamo profondamente legati. Mi ha sempre colpito la naturalezza con la quale riuscivi a interpretare le cose da fare nel medio e lungo termine, come un imprenditore che non ha bisogno di fantasticare sul futuro ma che realizza le idee nel presente. Eravamo goliardici e naturali, l’umorismo contenuto dei sardi che ci ha accompagnato lungo tutta la serata a casa di Gianni Chessa, il caro amico in comune che oggi stenta a trattenere le lacrime, pensando a quello che è successo. Già, un freddo e piovoso lunedì di novembre, un rettilineo percorso chissà quante volte, il furgone, lo scontro e la vita che vola via a soli trentotto anni. Alessio non ti dimenticheremo mai, sei stato e sarai sempre un esempio di grande spirito imprenditoriale, una risorsa vera per il territorio e per la nostra Sardegna, chi ti ha conosciuto (tantissimi davvero) riconosceranno sempre il tuo valore umile, sereno e costruttivo di un ragazzo che amava la vita. Un amico sincero, di quelli veri che con la musica animerà ancora il cuore degli angeli. Ciao Alessio.”.

L'articolo “Ciao Alessio Massessi, adesso la tua musica risuona tra gli angeli” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.