Positiva al tampone molecolare il 18 dicembre 2021, ancora blindata in casa al dieci gennaio 2022. Domenica Maimone, 54 anni, cameriera ai piani al Forte Village, ha contato ogni singolo giorno sul calendario, superando abbondantemente il limite massimo dei ventuno, necessari per essere dichiarata guarita. Ma senza green pass, per lei, è impossibile tornare al lavoro: “È stato il mio medico di base a segnalarmi all’Ats, sono stata richiamata subito e hanno pure fatto il tampone a mio marito, per fortuna almeno lui è negativo. Dal ventotto dicembre, giorno in cui sono riuscita a fare un secondo tampone in via Romagna, purtroppo positivo, non ho più ricevuto nessuna risposta”. Ha festeggiato Capodanno chiusa in casa e, dopo cinque giorni, mercoledì scorso, è andata in una farmacia: “Volevo fare un tampone rapido”. Il risultato? “Negativo”. Ma la gioia, per la cameriera, dura pochissimo: “Ho mandato 15 email per poter riavere il green pass, dall’Ats solo silenzio. Ho anche telefonato, la risposta è sempre la stessa: non sanno cosa dirmi”. E i giorni, purtroppo, continuano a passare.“Oggi sarei dovuta tornare al lavoro, invece sono costretta a prendermi ferie anticipate”, afferma la Maimone. “Quando saranno terminate, però, che ne sarà di me? Il mio datore di lavoro, senza la certificazione verde, non mi fa giustamente lavorare. E, se non avrò il green pass riattivato, perderò il lavoro”. Insomma, alla 54enne non resta altro da fare che incrociare le dita: “E pensare che avrei dovuto ricevere la terza dose del vaccino il venti dicembre. Peccato che il Covid sia entrato due giorni prima nella mia vita”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.