NUORO. Un reparto fondamentale, Chirurgia generale, che chiude temporaneamente i battenti perché in corsia ruotano solo 4 specialisti; un altro, Chirurgia vascolare, che rischia la stessa sorte a stretto giro di posta. L'ospedale San Francesco, che nel tempo si è confermato un riferimento isolano nel campo sanitario, sta vedendo smantellate, pezzo dopo pezzo, le sue eccellenze. L'interruzione dell'attività chirurgica ha suscitato la dura reazione di amministratori e rappresentanti istituzionali. In prima linea, il sindaco Andrea Soddu, che tra l'altro dice: «Nasce il sospetto che si voglia coscientemente e progressivamente depotenziare il nostro ospedale per ridisegnare la geografia della sanità isolana. Se fosse, non lo consentiremo». Accuse anche dalla deputata nuorese Maria Lapia.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

NUORO. Un reparto fondamentale, Chirurgia generale, che chiude temporaneamente i battenti perché in corsia ruotano solo 4 specialisti; un altro, Chirurgia vascolare, che rischia la stessa sorte a stretto giro di posta. L'ospedale San Francesco, che nel tempo si è confermato un riferimento isolano nel campo sanitario, sta vedendo smantellate, pezzo dopo pezzo, le sue eccellenze. L'interruzione dell'attività chirurgica ha suscitato la dura reazione di amministratori e rappresentanti istituzionali. In prima linea, il sindaco Andrea Soddu, che tra l'altro dice: «Nasce il sospetto che si voglia coscientemente e progressivamente depotenziare il nostro ospedale per ridisegnare la geografia della sanità isolana. Se fosse, non lo consentiremo». Accuse anche dalla deputata nuorese Maria Lapia.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.