Nell’Isola col certificato di negatività al Covid. Gli altri li faranno nei porti e negli aeroporti. L’annuncio è dell’assessore regionale al Turismo Gianni Chessa a Radio Casteddu. “Fa bene il presidente a stare fermo su questa posizione, sarebbe stata vincente anche l’anno scorso, ma il Governo ci ha lanciato attacchi brutali”, spiega l’assessore Chessa, “oggi abbiamo la zona bianca, ma la dobbiamo tenere. Quello che si sta facendo è per tutta la Sardegna, in tutta Europa si viaggerà col patentino sanitario. Ma prepariamoci perché altre regioni ci daranno battaglie. Ci sono già sondaggi interessanti sulla Sardegna come meta turistica ideale grazie alla zona bianca. Qui si dovrà arrivare con la certificazione. Saranno poche le persone che non avranno il test già fatto. Chi non potrà dimostrarlo lo farà in aeroporto”.

Su riaperture di palestre e piscine Chessa frena: “Il campionato è lungo serve prudenza. Serve un altro mese di sacrifici”.

 

L'articolo Chessa: “Turisti in Sardegna col certificato di negatività. Chi non ce l’ha farà il test” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.