Seconda sconfitta per i sassaresi che cedono in casa dei cechi del Nymburk

NYMBURK. Gira tutto male alla Dinamo, che a Nymburk gioca una grande gara ma perde per 89-88 con un canestro subito a 1” dalla fine, dopo avere condotto il match per quasi 30 minuti. I sassaresi, privi di Bendzius e Treier, incassano così la seconda sconfitta in due gare dei playoff di Champions League.

La Dinamo gioca bene da subito, soffre il bombardamento da oltre l’arco dei cechi ma riesce a limitare i danni grazie ai canestri di Kruslin, chiudendo il primo periodo sotto di 4, 25-21. Il secondo quarto è un capolavoro di trasformismo, con Happ che commette subito il suo terzo fallo e lo spostamento vicino a canestro di Burnell che cambia i giochi: l’americano trascina i sassaresi, che trovano anche un grande Gentile e piazzano un break di 14-0 (33-46) che cambia il match.

Dopo il 40-50 di metà gara, la Dinamo riparte forte e trova il +14 (42-56), i boemi reagiscono e alla terza sirena sono vicini, 64-70. Nell’ultimo quarto succede di tutto, con Sassari che resta avanti ed entra nell’ultimo minuto sull’85-89. Poi arrivano la tripla di Obasohan, una chiamata poco chiara degli arbitri e il canestro decisivo di Dalton a 1”4 dalla sirena. Gentile top scorer con 18 punti per i sassaresi, che hanno mandato cinque uomini in doppia cifra. (a.si.)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.