Offerte le dosi rifiutate dagli anziani. 8.000 questo weekend

(ANSA) - ROMA, 16 APR - Centinaia di persone sulla trentina si sono presentate a Riga per ricevere il vaccino AstraZeneca offerto a chiunque lo voglia dopo che molte persone anziane lo hanno rifiutato. Lo riporta l'agenzia Reuters.

La Lettonia sta ora vaccinando contro il coronavirus le persone over 65 e i malati cronici, ma molti non si sono presentati quando gli è stato detto che gli sarebbe stato somministrato AstraZeneca.

"Abbiamo fatto una fila di due ore e mezza, dalle 6:30 del mattino, perché questa è l'unica via d'uscita per noi", ha raccontato alla Reuters Vladlens Kovalevs, fuori da un centro congressi trasformato in centro vaccinale.

La Lettonia è in fondo alla lista Ue per le vaccinazioni, con solo il 7,8% della popolazione adulta che ha ricevuto una dose, secondo i dati del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie. Il ritardo in parte è dovuto alla questione AstraZeneca. Del vaccino anglo-svedese sono state messe a disposizione circa 8.000 dosi da somministrare in sette centri in tutto il Paese durante il fine settimana.

"Avevamo un surplus di AstraZeneca e per evitare di tenere i vaccini in magazzino abbiamo deciso di renderli accessibili a chiunque", ha detto il capo del programma di vaccinazione, Eva Juhnevica.

La Lettonia e la vicina Lituania hanno chiesto alla Danimarca di acquistare i suoi vaccini AstraZeneca avanzati dopo che il governo di Copenhagen ha deciso di abbandonarlo definitivamente. Si è fatta avanti anche la Repubblica Ceca.

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.