Oristano

L’intervento del segretario Andrea Sanna 

“Le comunità hanno il diritto di avere il proprio medico e vedersi garantite le cure, oggi ancor di più, perchè siamo aggrediti dalla pandemia”. È quanto sostiene il segretario della Cgil provinciale di Oristano, Andrea Sanna, in una nota nella quale esprime ”molto preoccupante e non più sostenibile la situazione che sta vivendo il territorio per la mancanza di medici di famiglia, guardie mediche e pediatri”.

“A poco servono le scuse di chi ha responsabilità di trovare soluzioni nel cercare di giustificare la drammatica situazione”, scrive Sanna. “Crediamo che sia il tempo di dare risposte, non lasciando i Sindaci da soli a spiegare ai propri concittadini il perchè di tale disservizio”.

Andrea Sanna parla di emergenze, sostenendo non possano essere “affrontate con strumenti ordinari, ma vanno governate con strumenti emergenziali fino alla totale soluzione del disagio”.

“La Cgil di Oristano, che da sempre denuncia i disagi della sanità oristanese, che purtroppo riguardano anche le strutture ospedaliere e l’intero sistema sociosanitario”, si legge ancora nella nota, “è al fianco di tutte le comunità del territorio e dei sindaci che, in prima linea, combattono queste battaglie per la garanzia di un diritto costituzionale quale è quello della salute da garantire a tutti i cittadini”.

“Crediamo che la vita stessa delle comunità che vivono nei Nostri territori, che sono popolati da tantissimi anziani e persone fragili, non possano più attendere i tempi di una politica che sempre più si dimostra distante dai problemi reali”, conclude Sanna. “Da sempre combattiamo per evitare lo spopolamento, la marginalizzazione dei sistemi economici e sociali, il mantenimento dei giovani in queste belle comunità, ma a quanto pare siamo inascoltati da chi invece deve farsi carico di questi disagi. Come Cgil siamo impegnati contro queste e tutte le discriminazioni e siamo al fianco delle comunità, pronti a scendere nelle piazze a manifestare assieme a Loro”.

Lunedì, 31 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video,  puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.