Nuova ordinanza a Carbonia della sindaca Paola Massidda per ridurre il rischio incendi nelle zone adiacenti alle linee ferroviarie, salvaguardare l’incolumità pubblica e scongiurare allo stesso tempo la possibilità di un’eventuale interruzione del servizio ferroviario.

Soprattutto in queste aree della città, lo sviluppo della vegetazione erbacea ed arbustiva rappresenta, prevalentemente nel periodo estivo, un potenziale pericolo per l’alta probabilità di innesco e sviluppo di incendi e si è reso necessario un provvedimento che ordina a tutti i proprietari, possessori o detentori di aree adiacenti alla sede ferroviaria, di tenere sgombri i terreni, fino a 20 metri dal confine ferroviario.

Covoni di grano, erbe secche e  ogni altro materiale combustibile quindi dovranno essere circoscritti entro 5 giorni e il fondo coltivato, appena mietuto, mediante una striscia di terreno solcato dall’aratro e larga non meno di 5 metri dovrà, inoltre, essere costantemente tenuto priva di seccume vegetale.

L'articolo Carbonia, nuova ordinanza della Sindaca Massidda per ridurre il rischio incendi proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.