(ANSA) - SASSARI, 06 GIU - Più di 350 arresti, 3.900 denunce in stato di libertà, oltre 160.000 persone controllate e 50mila servizi esterni. Sono alcune cifre del bilancio dell'attività svota in un anno, dal mggio 2021 a oggi, dai carabinieri del Comandi provinciale di Sassari. Numeri elencati oggi dal comandante provinciale, colonnello Dionisio De Masi, nel corso della cerimonia per il208° annuale di fondazione dell'Arma dei Carabinieri, che si è svolta nel piazzale della caserma "Cap.
    Gerolamo Berlinguer", a Sassari. I dati illustrati dal comandante rappresentanto più del 70% dell'intera attività operativa delle forze dell'ordine in provincia, con un'attenzione particolare al contrasto dei reati ambientali attraverso le componenti specialistiche rappresentate dal Nucleo Operativo Ecologico e i Carabinieri Forestali, a testimonianza della forte presenza e operatività dell'Arma su tutto il territorio. Nel corso della cerimonia sono stati consegnati anche gli encomi solenni e semplici a 34 militari che si sono distinti in operazioni di servizio. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fonte: Ansa Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.