Lacrime a Capoterra per la scomparsa di Walter Marongiu. Ex operaio all’Enel di Santa Gilla, nato a Barumini, da tanti anni viveva nella frazione capoterrese di Frutti d’Oro. E lì, da tempo, era uno degli educatori della parrocchia della chiesa della Beata Vergine Maria. Numero due della polisportiva Audax, ha organizzato tantissimi tornei, diventando un punto di riferimento per molti giovani tra una partita di calcio, una di basket e una di pallavolo. È scomparso ieri, era malato da tempo. Un uomo conosciuto e stimato, sempre pronto a dare una mano a don Battista Melis in quella parrocchia che ha ospitato, tanto d’estate quanto d’inverno, molti bambini e ragazzi, con un ricco calendario di attività da svolgere nell’oratorio. Sono tanti i messaggi di cordoglio già presenti su Facebook.

C’è quello della sua “casa sociale”, la Pgs Audax: “Con il tuo esempio hai insegnato a noi tutti che la sostanza prescinde dalla forma e che solamente attraverso essa è possibile costruire una casa accogliente per i nostri giovani. La tua mano sarà sempre nella nostra, non ci lasceremo più ed in campo combatteremo assieme le più belle battaglie sportive”. Decine le condoglianze scritte, non solo sulla sua bacheca Facebook- anche da parte di esponenti politici capoterresi. Silvano Corda, assessore ai Lavori pubblici, commenta il ricordo commosso dell’Audax: “Condoglianze a tutti i familiari”. Il consigliere comunale Giacomo Mallus ricorda Marongiu in qualità di “collega e amico. Che la terra ti sia lieve”.

Domani il funerale, alle 16, nella chiesa di Frutti d’Oro.

L'articolo Capoterra in lacrime saluta Walter Marongiu, è morto il vicepresidente della polisportiva Audax proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.