Continua il lavoro della Regione sul fronte della mitigazione del rischio idrogeologico. È stata appena pubblicata la gara dei servizi di ingegneria, relativa appunto agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, incentrata sul territorio di Capoterra, sul Comune di Illorai e in quello di Domus de Maria. L’appalto, per un importo complessivo che supera i 4 milioni di euro, è suddiviso in 3 lotti.

Il primo, incentrato sul Comune di Capoterra, prevede la sistemazione idraulica del rio San Gerolamo–Masone Ollastu e gli interventi di ricostruzione delle opere pubbliche danneggiate nelle località Poggio dei Pini e in altre frazioni; il secondo, nel Comune di Illorai, prevede interventi per il superamento delle problematiche idrauliche del canale coperto Musuri; nel terzo lotto si prevede la sistemazione idraulica del Rio Chia a monte e in corrispondenza dell’abitato di Domus de Maria.

I servizi di ingegneria oggetto dell’appalto sono propedeutici agli interventi finalizzati a ridurre la vulnerabilità dei territori attraverso la realizzazione di opere strutturali che, soprattutto nel caso di Capoterra, risultano strategiche sia nel controllo dei processi naturali, sia nell’attività di prevenzione e contrasto al rischio idrogeologico che la Regione sta portando avanti in tutta la Sardegna. La gara, prevista nell’ambito della predisposizione del Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza che l’Italia si appresta a definire in previsione dell’attuazione del Recovey Plan, è stata indetta dalla società regionale in house “Opere e Infrastrutture Srl”, cui spetterà anche il compito di affidare la gara dei servizi di progettazione, governare le fasi di redazione e approvazione dei progetti redatti dai professionisti esterni, indire la conferenza dei servizi, validare il progetto, affidare i lavori e vigilare sulla esecuzione fino al collaudo

L'articolo Capoterra e Domusdemaria, arrivano le grandi opere anti alluvione: lo annuncia la Regione proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.