Zerfaliu

I lavori sono fermi da mesi e con le piogge delle scorse settimane ci sono stati allagamenti

Lavori finanziati ma fermi da mesi: l’ampliamento del cimitero e la nuova piscina di Zerfaliu si fanno attendere. Le due imprese che si erano assicurate gli appalti hanno abbandonato i due cantieri.

I problemi principali sono visibili nel cimitero, allagato dalle ultime e abbondanti piogge e in parte inagibile nella nuova ala in costruzione. Non sta meglio la vecchia ala, che ogni inverno si allaga. Alcuni anni fa, nel corso di una esumazione, gli operai del Comune avevano scoperto che le bare galleggiavano nell’acqua all’interno delle tombe.

“Il movimento delle bare spostate dall’acqua creava un rumore misterioso”, racconta un anziano di Zerfaliu, “nessuno sapeva spiegarsi da dove venisse. In paese molti evitavano per paura di recarsi in cimitero. Poi quella esumazione chiarì il mistero: a Zerfaliu il cimitero è realizzato in una zona bassa e quando piove si allaga tutto”.

Il problema, almeno per ora, non si presenta nel cantiere fermo da lunghi mesi, ma i nuovi loculi avrebbero risolto la questione una volta per tutte.

Gli operai sono andati via anche dal cantiere della nuova piscina, che un anno fa si iniziò a costruire all’interno del campo sportivo. Fu finanziata dall’amministrazione guidata dall’allora sindaco Pinuccio Chelo, con un avanzo di amministrazione di 1,3 milioni di euro. Oggi il Comune di Zerfaliu è guidato da un commissario. Si rischia un’incompiuta?

“L’amministrazione comunale di Zerfaliu che ho avuto l’onore di guidare sino alle recenti elezioni amministrative”, spiega Pinuccio Chelo, “non è assolutamente responsabile dell’inattività delle imprese che stavano effettuando i lavori nel cimitero e per la costruzione della piscina. Il tutto è da addebitare alle stesse imprese e a chi è preposto al loro controllo, in particolare modo i progettisti e i direttori dei lavori”.

“Anche gli uffici comunali hanno una certa responsabilità nel seguire e controllare i lavori”, aggiunge l’ex sindaco. “Ambedue i progetti hanno la copertura finanziaria per ultimare i lavori già previsti dall’Amministrazione, che ha terminato il mandato con un avanzo di bilancio di circa 487.000 euro, senza alcun vincolo”.

Zerfaliu cimitero
Il cantiere del cimitero a Zerfaliu: tutto fermo

Giovedì, 23 dicembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.