Abbasanta

Ieri l’avvio delle lezioni. Primi due mesi di studio a distanza. Iscritte anche 30 donne

Ha preso il via al Caip di Abbasanta il secondo corso allievi agenti della Polizia di Stato.

“Si è cominciato in Dad”, spiega il direttore Roberto Pietrosanti, “e così si proseguirà per due mesi.”.

Sono 140 gli aspiranti agenti presi in forza nella sede formativa della Polizia di Stato nel Guilcier: “Tra loro, 110 sono uomini e 30 sono donne”, precisa il primo dirigente Pietrosanti. “Circa la metà provengono dalle quattro province storiche sarde e il resto dalla provincia di Palermo”.

Gli allievi del 216° corso di formazione per allievi agenti di Polizia di Stato, inizialmente lavoreranno a distanza su materie teoriche, con docenti provenienti dalle Questure sarde ma anche esterni all’amministrazione.

A fine febbraio per loro sarà il momento del trasferimento nel Centro Addestramento e Istruzione Professionale della Polizia di Stato di Abbasanta: “Staranno qui  4 mesi”, spiega il direttore Roberto Pietrosanti, “fino alla fine di giugno”.

Il programma del corso – che dura complessivamente 8 mesi – prevede poi una fase pratica di altri due mesi, con l’assegnazione a uffici e reparti.

Il Caip di Abbasanta era stato inserito tra le sedi che ospitano i corsi allievi agenti della Polizia all’inizio del 2020. Il primo corso allievi agenti era stato avviato nel mese di giungo dello stesso anno, quando una settantina di allievi, tutti sardi, avevano mosso i primi passi per il nuovo percorso professionale.

Roberto Pietrosanti
Roberto Pietrosanti

Martedì, 21 dicembre 2021

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.