Cagliari, operazione “Pusher 2”: in carcere per aver ripetutamente violato il divieto di dimora.

Continuava a gravitare nei pressi di piazza del Carmine, nonostante fosse destinatario del divieto di dimora nel territorio della Città Metropolitana di Cagliari, emesso nell’ambito dell’operazione della Polizia di Stato di Cagliari “Pusher 2”.

Abdou Darboe, 24 anni, cittadino della Nuova Guinea, era coinvolto nell’indagine sullo spaccio di droga proprio in quella zona, con il ruolo di pusher.

Erano state 11 le misure cautelari del divieto di dimora che la Polizia di Stato di Cagliari aveva notificato lo scorso 10 dicembre ad altrettanti stranieri, domiciliati nello stabile occupato abusivamente in via Riva di Ponente e circa 50 i cittadini extracomunitari identificati.

I provvedimenti erano stati emessi dal Gip del Tribunale di Cagliari, nell’ambito di un articolato procedimento penale coordinato dalla Procura della Repubblica di Cagliari e mirato a disarticolare la piazza di spaccio cittadina, insistente tra Piazza del Carmine e via Roma.

L’attività compiuta dagli investigatori della Sezione Criminalità Diffusa della Squadra Mobile era iniziata da diversi mesi, con servizi di osservazione e pedinamento dei soggetti gravitanti nell’area attenzionata, in cui sono state documentate numerosissime cessioni di droga, cocaina, hashish e marijuana, nei confronti soprattutto di giovani, fra cui anche minorenni.

Successivamente, gli stessi investigatori della Squadra Mobile hanno riscontrato le ripetute violazioni del divieto di dimora da parte di Darboe, per questo motivo lo stesso Gip ha disposto l’aggravio della misura emettendo per lui il provvedimento dell’ordine di custodia cautelare in carcere.

Ieri mattina, al termine di uno specifico servizio di osservazione, i poliziotti hanno individuato e bloccato lo straniero proprio nei pressi di piazza del Carmine, trasferendolo presso la Casa Circondariale di Uta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L'articolo Cagliari, viola ripetutamente il divieto di dimora: in carcere pusher guineano proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.