Da 20 ore senza corrente elettrica. Un rione al buio dalle 14 di ieri pomeriggio, probabilmente a causa del maltempo. Nessuno ha risolto il problema. I disagi sono concentrati a Villanova nella zona accanto a piazza Garibaldi. Tensione soprattutto nel convento del Sacro Cuore di via Macomer. “Da 20 ore senza corrente elettrica, in tutta via Macomer. Ora siamo molto preoccupati”, ammette suor Grazia Nughedu, delle Figlie della Carità, “noi abbiamo una cucina per tante persone siamo molto preoccupati per i viveri, oltre alle altre difficoltà perché siamo completamente isolati. Io stessa ho dovuto chiedere a un nostro dipendente di aiutarmi con l’auto a ricaricarmi il telefono perché noi abbiamo fisso alimentato dalla corrente elettrica. Non sappiamo nemmeno a chi rivolgerci”, aggiunge, “perché abbiamo chiamato il numero verde dell’Enel, ma inutilmente perché al termine dei vari “clicca il numero per”  ti chiedono di inserire il numero del guasto, ma come fai a conoscere il numero del guasto se si tratta di un problema cittadino? Insomma, non siamo riusciti a parlare con nessun operatore. E ora chiamiamo i carabinieri è assurdo che in una città si stia senza corrente elettrica per 20 ore”.

L'articolo Cagliari, via Macomer da 20 ore senza corrente elettrica. Le suore disperate: “Ora chiamiamo i carabinieri” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.