Taglio del nastro per il centro allestito dalla Croce Rossa nella stazione dei treni di piazza Matteotti a Cagliari che offre tamponi rapidi, gratuiti, a chiunque abbia la volontà di sapere se è positivo o negativo al Coronavirus. Aperto tutti i giorni, dalle dieci alle sedici, già tantissime persone si sono messe in fila per sottoporsi allo screening. Dentro la struttura, i volontari e i medici prendono tutti i dati e, dopo il tampone, invitano a restare in zona per attendere il risultato. Un’iniziativa che ha trovato la benedizione di Regione e Comune, presenti al taglio del nastro l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu e il sindaco Paolo Truzzu. Sergio Piredda, presidente regionale della Croce Rossa, spiega che “arriveremo a 300 tamponi al giorno, abbiamo avuto già una risposta eccezionale, non ci aspettavamo già dalle prime ore questa fila, segno dell’interesse della popolazione a sottoporsi allo screening. Stiamo meditando di fare iniziative analoghe in alcuni comuni sardi, abbiamo già interlocuzioni con dei sindaci”, afferma Piredda. “In caso di positività interviene l’Ats a darci istruzioni per dirci dove portare il positivo, la bellissima novità è che chiunque potrà fare il tampone, non solo i passeggeri. Bastano codice fiscale o carta d’identità, nessuna prenotazione. Abbiamo messo in conto di trovare 4-5 positivi ogni giorno, ma confido che in Sardegna i numeri siano inferiori”.

Conferma tutto e aggiunge informazioni utili Fernanda Loche, presidentessa della Croce Rossa di Cagliari: “Centro aperto tutti i giorni dalle dieci alle sedici sino a tutto settembre, non serve nessuna prescrizione medica e può farlo anche chi non è residente a Cagliari. La stazione, infatti, è un centro di passaggio”.

L'articolo Cagliari, tutti in fila per il tampone rapido gratis alla stazione: “Ne faremo 300 al giorno” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.