Quattro ospiti della casa di riposo San Giorgio di viale Monastir a Cagliari sono morti, nei primi undici giorni di novembre, all’ospedale, tutti positivi al Covornavirus. Quattro donne, per l’esattezza, che vivevano da mesi proprio in quella struttura dove, a ieri, si contano ventidue contagi sicuri tra Oss e infermieri. Con i tamponi effettuati sui quaranta ospiti in fase di lavorazione: gli esiti si dovrebbero sapere nei prossimi giorni.

A confermare i decessi è Gianni Masala, presidente della San Giorgio: “Si tratta di quattro ultraottantenni che, non lo dico per cercare giustificazioni, avevano altre patologie abbastanza gravi. La morte è avvenuta in ospedale, non all’interno della struttura: abbiamo avuto notizia della loro positiva al Covid proprio dall’ospedale, perchè è lì che hanno fatto il tampone”. Quattro decessi, quindi, di persone che, stando alle dichiarazioni di Masala, avevano delle patologie non “semplici”: il virus, quindi, potrebbe aver aggravato le loro condizioni già precarie.

“Sia io sia il personale siamo molto dispiaciuti, il nostro umore è uguale a quello di una figlia che perde una mamma”, afferma Masala. Che rimarca un punto: “Abbiamo fatto chiasso per attirare l’attenzione”, e il riferimento è alla richiesta dei tamponi fatta all’Ats che, come dichiarato in una precedente intervista rilasciata al nostro giornale, risalirebbe “al 19 ottobre scorso, quando un ospite della struttura è stato ricoverato al Santissima Trinità per un intervento ed era positivo al tampone”. I tamponi sono poi stati effettuati: “Ieri, siamo in attesa dell’esito di quelli sugli ospiti. Se ci avessero dato retta nei tempi e negli interventi, forse” la situazione dei contagi e dei morti “poteva essere contenuta, quanto meno. I quattro morti sono un dato grave, noi stiamo continuando a fare tutto in autonomia e in completo abbandono”.

L'articolo Cagliari, tragico focolaio nella casa di riposo: morte all’ospedale 4 nonnine della San Giorgio proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.