I banchi con le ruote ci sono, ma si trovano nella sede staccata. In quella principale del liceo classico Dettori, invece, i banchi sono quelli “classici”, ma opportunamente distanziati. Da ieri la metà di quasi tutti gli studenti hanno ripreso le lezioni in presenza. Domani, salvo imprevisti, arriveranno anche gran parte dei ragazzi e delle ragazze delle quinte. Il dirigente scolastico Roberto Pianta spiega che “la scuola era vuota da mesi, con la didattica a distanza iniziava ad esserci stanchezza tra i ragazzi, le famiglie e i docenti. Noi abbiamo avuto pochissimi casi di Covid, tutti isolati, e nessun focolaio. È un segno”, osserva Pianta, “che il problema non è nelle scuole, dove garantiamo distanziamento e sicurezza, ma fuori”.“Per questo mese faremo un orario pesante, entrata alle nove e trenta e uscita alle 14:30, per alcune classi alle 15:30. Poi sarà il turno dell’Eleonora D’Arborea, ci alterneremo. I tamponi li abbiamo fatti soolo una volta, hanno un costo e un apparato impensabili, ma l’ideale è ripeterli una volta al mese o una volta ogni quindici giorni. Ci siamo appoggiati alla rete Ad Adiuvandum, spero sia possibile fare i tamponi almeno una volta al mese per poter riprendere in sicurezza, poi speriamo nei vaccini”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.