“Un nuovo giardino pubblico, dotato di parcheggio, area cani e spazi per ritrovarsi dedicati ai cittadini in via Vesalio”. Lo hanno inaugurato questa mattina di giovedì 9 dicembre 2021 il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, il suo vice, Giorgio Angius, e la presidente della Municipalità di Pirri, Maria Laura Manca.

Il primo cittadino nel suo discorso inaugurale, ha anche voluto ringraziare il Servizio Verde pubblico e l’impresa esecutrice dei lavori. “Questo spazio verde attrezzato – ha rimarcato – risponde alle richieste e proposte dei residenti”.

L’intervento si inserisce nel piano “Manutenzione su aree verdi degradate in città” . Precedentemente incolta e utilizzata come parcheggio, trasformata in nuovo spazio verde, i lavori aggiudicati a marzo e iniziati lo scorso aprile 2021, sono costati circa 122mila euro, compresa la manutenzione per i prossimi 12 mesi.

Delimitata da una recinzione metallica che presto sarà completamente foderata da specie vegetali, “l’area verde di via Vesalio, prima completamente degradata, si estende su una superficie di 540 metri quadrati distribuiti in tre diverse zone”. Nella prima, l’area verde e relax (circa 200 metri quadrati), con prato rustico, trovano spazio 2 panchine, 1 fontanella e 1 cestino rifiuti multi-vano per la raccolta differenziata, ma anche piante aromatiche ed essenze (elicriso, santolina, lavanda selvatica, rosmarino, mirto, ginepro strisciante, corbezzolo), 1 albero di Giuda, 2 jacarande, oltre ad esemplari di lantana, gaura, lentisco, fillirea, ligustro e gelsomino, che abbelliscono esteticamente la rete perimetrale. Nella seconda, l’area cani (circa 100 metri quadrati), sono presenti 1 fontanella, 1 dispenser di sacchetti, con cestino per le deiezioni animali e 2 panchine. Nella terza, il parcheggio, con 12 stalli: 1 riservato alle persone diversamente abili, 6 per autovetture e 5 per motocicli.

“Un servizio servizio in più per i cittadini – ha concluso Angius – che non pretende di risolvere i problemi della città, ma che migliorerà la qualità della vita di chi ci abita”.

L’impianto irrigazione interrato a goccia ad alto risparmio energetico e anti-vandalismo, collegato ad una cisterna interrata sotto l’area cani di 5mila litri alimentata dalla rete idrica cittadina e capace di intercettare le acque meteoriche dell’area parcheggio. L’impianto ad alta tecnologia, consente inoltre il monitoraggio di flussi idrici irregolari e un conseguente pronto intervento in caso di malfunzionamenti, nonché di regolare automaticamente l’irrigazione in base alla sua umidità.

A completare l’opera, l’illuminazione led, con fotovoltaico integrato.

Insomma, la nuova area verde di via Vesalio è un vero e proprio modello di efficienza e risparmio delle risorse, dove tutto è stato studiato tenendo bene presenti i principi della sostenibilità ambientale.

Piena la soddisfazione di Maria Laura Manca. “I lavori sono stati realizzati in tempi molto rapidi, dando seguito alle proposte delle commissioni consiliari competenti e alle richieste dei residenti del quartiere, tanti anziani. L’area era degradata e spesso teatro di episodi di inciviltà”, ha spiegato la presidente del Consiglio della Municipalità di Pirri.

Al taglio del nastro di stamani, anche i consiglieri Enrica Anedda Endrich, Raffaele Onnis e Roberto Mura. Presenti il dirigente comunale Claudio Papoff e il geometra Cesare Frigau, con alcuni giardinieri del Servizio Verde pubblico e dell’impresa appaltatrice dei lavori.

L'articolo Cagliari, svolta verde a Pirri: inaugurato il nuovo giardino di via Vesalio proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.