Il Ctm l’aveva anticipato: “I controlli? Li faccia la polizia, noi non li faremo”, l’Arst aveva messo in campo una parte dei suoi controllori ma solo in determinati punti. E, nelle prime ore con l’obbligo del green pass per viaggiare a bordo dei pullman (basta quello “base”, cioè ottenuto con un semplice tampone) chi arriva in piazza Matteotti dal resto della città o dall’hinterland e chi anche da paesi più lontani racconta la stessa versione: “Controlli? Nessuno”. Partendo da Mario S., pensionato 80enne: “Sono arrivato con la linea 5 da Is Mirrionis, nessun controllo, ho il biglietto dell’autobus, sono vaccinato ma per il momento non c’è stata nessuna verifica. A bordo del bus c’erano pochissime persone”, racconta, rimarcando che “i controlli sono necessari affinchè le persone si adeguino alle norme per combattere il virus e tornare alla normalità”. Bene. Ma, senza controlli, il rischio è che chiunque possa viaggiare, anche senza la certificazione verde. È il caso di un 40enne: “Arrivo con la linea M da Monserrato. Non ci sono stati controlli, non ho il green pass e sto andando alla stazione a farmi il tampone”, spiega, indicando l’entrata con, a pochi metri, la struttura che ospita la Croce Rossa. “Cosa ne penso dei controlli? Che è tutta una fregatura”. Una cinquantenne ha presto il bus Arst da Nuraminis: “Nessun tipo di controllo, ma forse è perchè mi conoscono”, afferma. Ma l’eventuale conoscenza, da oggi, non basta per poter viaggiare sui pullman.Una coppia di capoterresi 70enni, marito e moglie, vaccinati, raccontano: “Nessuno ci ha chiesto il green pass, l’abbiamo mostrato noi spontaneamente all’autista, dal telefonino, come gli altri passeggeri. Ma l’abbiamo fatto volontariamente, serve per la sicurezza di tutte le persone, vaccinarsi è importante, noi abbiamo anche delle patologie. Magari oggi è perchè è il primo giorno, dovranno ancora organizzarsi, non è facile. Il bus non era affollato”. Un 45enne balza fuori dalla linea 9 del Ctm per salire, all’ultimo, sul filobus della linea 30 diretto a Quartu Sant’Elena: “Controlli del green pass? No”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.