L’Associazione Caralis Equestre organizza il 7 e 8 Marzo 2020 (08:00 – 19:00), presso l’Ippodromo di Cagliari, l’evento straordinario “STAGE DRESSAGE”

Lo stage sarà realizzato con il CAVALIERE OLIMPICO Valentina Truppa, tecnico di 3° Livello della Federazione Italiana Sport Equestri, Campionessa Italiana Freestyle Assoluti 2021

Un evento non solo sportivo ma anche storico e turistico realizzato nella splendida location situata tra il Parco del Molentargius e la spiaggia del Poetto, L’IPPODROMO A. GUTIERREZ DI CAGLIARI

PRIMA VOLTA A CAGLIARI PER IL CAVALIERE OLIMPICO VALENTINA TRUPPA, Appuntato dei Gruppi Sportivi dell’Arma dei Carabinieri

– Cavaliere Olimpico – Olimpiadi di Londra 2012 – Riqualificata alle Olimpiadi di Rio 2016– Medaglia di bronzo Coppa del Mondo di DRESSAGE– Campionessa Italiana Campionato Tecnico ed Artistico negli anni 2009 – 2010 -2011 – 2012 – 2013 – 2014– Campionessa Italiana Campionato Artistico 2021

L’Associazione Caralis Equestre promuove e divulga tutti i legami storico-culturali che hanno caratterizzato la cultura Italiana e, nello specifico, quella Sarda durante la dominazione Spagnola. L’obiettivo è la valorizzazione del Dressage ed in generale dell’Equitazione sotto il profilo agonistico ed artistico, ove alla base vi è un assoluto rispetto per il cavallo. “L’uomo non può dominare il cavallo se prima non domina se stesso”. Ciò significa dominare il proprio corpo, le proprie emozioni e le proprie paure prima ancora di richiedere un completo autocontrollo al cavallo.Lo “Stage Dressage” si svolgerà presso il Caralis Equestre, all’interno dell’Ippodromo A. Gutierrez di Cagliari con posti limitati.

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – +39 3280954224 – 3387091693 – 3426329850

www.caralisequestre.com

Caralis Equestre è un Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica, affiliata alla Federazione Italiana Sport Equestri ed al Centro Sportivo Italiano, i cui obiettivi sono favorire la diffusione della cultura equestre ed in particolar modo dell’Equitazione Classica e dell’Alta Scuola sotto il profilo storico-culturale, musicale-artistico e sportivo. Tra i suoi obiettivi vi sono la promozione del Dressage ed in generale dell’Equitazione sotto il profilo Agonistico ed Artistico, ove alla base vi è un assoluto rispetto per il cavallo.

Il Dressage

Il dressage è una disciplina equestre OLIMPICA chiamata anche “gara di addestramento”, in quanto cavallo e cavaliere eseguono movimenti prevalentemente geometrici su un campo di forma rettangolare, di dimensioni 20×40 metri per le gare di basso livello e 20×60 in quelle di livello medio/alto.

Il dressage rappresenta il livello superiore di addestramento di un cavallo, destinato a portarlo a una completa obbedienza in modo da rispondere ai minimi ordini del cavaliere ed eseguire figure e movimenti con un notevole livello di perfezione e di eleganza. Il dressage è la forma agonistica dell’equitazione accademica o di maneggio, arte sviluppatasi nel Cinquecento in Italia e perfezionatasi nel Settecento in Francia.

L'articolo Cagliari, stage di Dressage all’ippodromo con Valentina Truppa proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.