Sit-in della polizia penitenziaria l’8 luglio a Cagliari davanti alla prefettura di Cagliari. Mobilitazione dei sindacati del  SAPPE, OSAPP, UIL PA PP, SINAPPE, USPP, manifestano per le gravi difficoltà degli operatori della Sicurezza. I motivi della protesta sono “carenze d’organico: mancano circa 540 Agenti rispetto alla pianta organica; ripetute aggressioni a danno degli Agenti, presenza di elementi di spicco della criminalità organizzata italiana ed estera che, con il numero esorbitante di detenuti psichiatrici, rappresentano un mix esplosivo” denunciano. Queste e diverse altri i motivi della protesta. Lamentano di “essere stati totalmente abbandonati”.

“Il Dipartimento dell’A.P., la classe politica e le Istituzioni devono dare risposte perchè la Sardegna è stata trasformata in una “grande Asinara” e occorrono interventi concreti per evitare che la situazione possa degenerare
ulteriormente” denunciano.

L'articolo Cagliari, sit-in della polizia penitenziaria l’8 luglio in Prefettura: “Siamo stati abbandonati” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion