Sessanta passeggeri arrivati dal Lazio a bordo della nave sbarcata in mattinata da Civitavecchia. Cinquanta sono stati controllati dal team di Usca, Ats e protezione civile con i test rapidi, altri dieci invece no. Probabile che avessero già un test di negatività tra le mani, o già doppia dose di vaccino o la promessa-impegno di fare un test a proprie spese entro le prossime 48 ore. E, soprattutto, è stato individuato un positivo: si tratta di un sardo di rientro che, dopo il molecolare, sarà subito affidato all’Usca territorialmente competente. Stando a quanto si apprende, poca fila e tanta comprensione da parte dei passeggeri.Domani è prevista una doppietta: due navi,  in contemporanea, provenienti da Napoli e Civitavecchia: 250 passeggeri in tutto.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.