Un altro lutto nel mondo della ristorazione cagliaritana. È morto a sessantuno anni Pierpaolo Cardia, storico barista del bar Ibba, in via dei Giudicati. Il suo cuore ha cessato di battere lunedì scorso. Cagliaritano doc, residente a Pirri con i tre figli di 29, 34 e 37 anni e la moglie, una 59enne, Cardia ha lavorato per decenni nel bar-pasticceria della Fonsarda. Tantissimi cagliaritani hanno avuto familiarità col suo volto, la sua cortesia e le sua genuina semplicità, oltre che con i suoi caffè e cappuccini, preparati magistralmente. È una delle figlie, Dalida, a ricordarlo con tantissimo affetto: “Papà si è spento a causa di un tumore raro il quattro maggio, aveva scoperto di essere malato a gennaio. Era ben voluto da tutti, in special modo da tutti i suoi clienti, che ogni giorno coccolava con i suoi buonissimi cappuccini, caffè, e tante altre bevande. Mancherà a tutti noi e anche alla sua unica nipotina”, spiega la figlia, con la voce rotta dalla commozione e dalla tristezza.

Pierpaolo Cardia è già stato cremato nel cimitero di San Michele, dopo una cerimonia “ristretta” a causa dei divieti legati all’emergenza Coronavirus.

L'articolo Cagliari saluta Pierpaolo Cardia, muore a 61 anni lo storico barista del bar Ibba proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.