Nel pomeriggio di ieri gli Agenti delle Volanti hanno arrestato un uomo di 33 anni responsabile di furto aggravato all’interno di un noto ristorante in via Angioj. L’episodio si è verificato intorno alle 17:30, durante l’orario di pausa, quando un dipendente del locale ha segnalato l’intrusione di un uomo intento a prelevare del denaro dalla cassa del registratore. Gli equipaggi delle Volanti, che nel frattempo si trovavano nella zona per un servizio di contrasto al mancato rispetto delle norme Covid19, hanno raggiunto il ristorante e sorpreso l’uomo in flagranza davanti alla cassa. I poliziotti, dopo averlo identificato, un 33enne di origine ghanese, hanno rinvenuto le banconote asportate dalla cassa per una somma pari di 90 euro oltre ad un arnese tipo cavatappi con lama. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati simili, è stato accompagnato in Questura e tratto in arresto per furto aggravato e possesso di oggetti atti ad offendere mentre il proprietario del ristorante, dopo aver presentato formale denuncia è rientrato in possesso del denaro sottratto.

L'articolo Cagliari, ruba l’incasso di un ristorante in via Angioy: arrestato un pregiudicato ghanese proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.