Il popolo delle patite Iva, dei ristoratori, dei titolari di palestre e piscine e dei giostrai è pronto a tornare in piazza per chiedere di “ripartire subito”. Dopo la prima manifestazione in piazza Garibaldi, dove sono stati circa 200, stavolta il luogo sarà piazza dei Centomila. A organizzare la manifestazione, ancora una volta, è Fabio Macciò. La Sardegna è in zona rossa per due settimane, la rabbia di chi non può lavorare è tanta: “Sabato prossimo alle 16 saremo in piazza dei Centomila. Speriamo partecipino anche studenti e pensionati, la lotta contro la chiusura forzata è un problema che colpisce tutti”, dice Macciò. “Abbiamo già inviato tutti i documenti alla questura, attendiamo solo l’ok come per piazza Garibaldi”.Stavolta, però, siamo in zona rossa: “Metterò a disposizione di tutti i partecipanti le carte per l’autocertificazione e attiverò un numero di telefono dedicato”, spiega. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.