Sono stati 1140, una media di 285 al giorno, i tamponi rapidi gratuiti eseguiti, dalla Croce Rossa, nella stazione dei treni di piazza Matteotti a Cagliari. Da sabato sino a ieri la media è stata pienamente rispettata, e anche oggi in tanti erano in fila, attendendo il proprio turno, per eseguire il tampone. Ed emergono i primi dati legati al numero di positivi scovati: “Sono stati 14, sinora”, spiega la presidentessa della Croce Rossa cagliaritana Fernanda Loche: “Li abbiamo segnalati all’Ats e inviati al servizio di via Romagna per eseguire il tampone molecolare. Sicuramente, nella maggior parte dei casi si tratta di cagliaritani”, osserva la Loche. Il servizio andrà avanti sino a fine settembre, sette giorni su sette, dalla mattina alla sera. “Le persone sono invogliate a fare il tampone anche perchè è gratis, ciò consente a chi ha dubbi e vuole stare tranquillo di avere una certificazione di negatività. Da sabato a ieri sono venuti nella nostra struttura cittadini che dovevano andare a trovare i loro parenti anziani ma anche chi stava per partire”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.