Una pergola gigante in piazza Arcipelaghi che sarà l’ingresso del Poetto. Dove troverà spazio anche il capolinea della metropolitana che arriverà da pizza Matteotti. E’ tutto nel futuro di Marina Piccola dove troverà spazio il “Distretto Velico Cagliari”, la parte a terra del campo di allenamento di squadre di vela nazionali e internazionali che farà di Cagliari il campo di gara per manifestazioni veliche a livello nazionale ed internazionale. Come potrebbe essere l’America’s Cup se Luna Rossa, proprio in questi giorni, dovesse sconfiggere Team New Zealand e conquistare il trofeo.La delibera è stata presentata alla commissione Urbanistica: “Ho fatto emergere la necessità di tenere insieme la necessità dello sviluppo in ottica economica, turistica e sportiva”, ha dichiarato il capogruppo Psd’Az Roberto Mura, “e la fruibilità effettiva da parte di cittadini e famiglie attraverso la salvaguardia dei parcheggi e una accessibilità reale alla spiaggia”.Il progetto urbanistico e paesaggistico di riqualificazione di Marina piccola interviene da un lato sul riordino e riorganizzazione dell’assetto concessioni dei sodalizi e dall’altro sulla riqualificazione degli spazi pubblici di Marina Piccola realizzando inoltre nuove infrastrutture a supporto delle manifestazione veliche e a servizio del porticciolo.In piazza Arcipelaghi ecco una pergola gigante come nuova porta della Piazza Arcipelaghi e del lungomare Poetto (previsto l’utilizzo di finiture e di materiali costruttivi in continuità a quelli impiegati per la spiaggia). Sul lungomare, tra le opere più importanti c’è la realizzazione di una tensostruttura per la copertura temporanea dell’anfiteatro all’aperto, completamente aperta su tutti i lati.Prevista la costruzione di un centro velico.Prevista anche la realizzazione di uno spazio per eventi e attrezzature per il parco e la creazione di un parco naturale e sportivo, fruibile attraverso sentieri in terra battuta attrezzati come percorsi vita e fitness immersi nelle macchie di vegetazione.Il tratto di viabilità di scorrimento veloce che intercetta Marina Piccola (curva tra viale Poetto e viale Lungo Saline) sarà ridisegnato con l’inserimento di una nuova rotatoria. L’ingresso da Cagliari al litorale Poetto acquista in questo modo la sua reale valenza urbana strategica di snodo tra il porticciolo di Marina Piccola e gli itinerari della Sella del diavolo. L’intervento inoltre si inserisce nel programma di eliminazione di intersezioni semaforizzate e di snellimento del traffico veicolare cittadino e contribuirà a garantire le migliori condizioni di flusso dal Margine Rosso a via Roma.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.