Un'infiammazione all'articolazione fra il femore e l'anca costringe il giocatore a sottoporsi a un intervento a Villa Stuart

CAGLIARI. Piove sul bagnato in casa Cagliari. Si blocca per un certo periodo anche il polacco Sebastian Walukiewicz, sottoposto a un intervento chirurgico con tempi di recupero ancora da stabilire. Il difensore da tempo non riusciva a recuperare dall'infortunio tanto che in questo periodo ha dovuto saltare diverse partite.

Dell'intervento chirurgico fa sapere il Cagliari con uno scarno comunicato stampa in cui si legge: " Il calciatore Sebastian Walukiewicz è stato sottoposto nella giornata odierna ad un intervento chirurgico in artroscopia all’anca sinistra per un impingement femoro-acetabolare (una sindrome che sfocia in una infiammazione dell'articolazione in cui il femore ruota all'interno dell'acetabolo dell'anca, ndr) . L’operazione, eseguita dal professor Raul Zini presso la clinica Villa Stuart, è perfettamente riuscita. Tempi di recupero da valutare".

Anche il giocatore, nel suo profilo Instagram ha divulgato la notizia, pubblicando una foto dopo essere stato sottoposto all'intervento chirurgico a Roma. A commento del post in cui il difensore del Cagliari compare con il pollice alzato Walukiewicz scrive in italiano e polacco: "tornerò più forte".

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.