Si è conclusa la due giornate di screening anti-Covid a Cagliari, quarta tappa di ‘Sardi e sicuri’, progetto della Regione realizzato da Ares-Ats per contrastare la diffusione del Covid-19. Nella città capoluogo sono stati allestiti 17 punti per l’esecuzione dei test antigenici, con l’impiego di circa 600 operatori tra medici, infermieri, tecnici informatici e volontari. Nella tappa di Cagliari, a cui seguirà il monitoraggio nei comuni dell’Area vasta, in programma il prossimo fine settimana, sono stati eseguiti complessivamente circa 29mila tamponi.

Complessivamente sono 4 le tappe concluse nell’ambito del progetto ‘Sardi e sicuri’ per un totale di 104 comuni in tre aree: Ogliastra, nuorese, Medio Campidano e la città di Cagliari. Circa 180mila i test eseguiti finora. Lo screening, libero e gratuito, il più grande mai realizzato finora nell’Isola, proseguirà fino a coprire l’intero territorio regionale.

Nella giornata di oggi, alla Fiera della Sardegna, in concomitanza con l’attività di monitoraggio, si è tenuto il ‘vaccine day’ che ha inaugurato l’apertura dell’Hub vaccinale dell’Area metropolitana. Nel centro di vaccinazione allestito nel Padiglione “D” della Fiera sono stati immunizzati 1.070 cittadini ultraottantenni, così come previsto nel piano della campagna in corso. La struttura, dotata di 20 ambulatori, ha la capacità di somministrare fino a 1.500 dosi al giorno.

L'articolo Cagliari, oltre 29mila tamponi e oltre mille nonnini vaccinati: successo per le giornate di screening anti Covid proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.