CAGLIARI. Upim, il “family department store” italiano, apre oggi 24 giugno il nuovo negozio di Cagliari, in via Roma, la via della passeggiata e dello shopping per eccellenza dei cagliaritani. “Siamo molto soddisfatti di poter annunciare oggi questa nuova apertura - afferma Massimo Iacobelli, Direttore Generale di Upim - ci siamo impegnati per offrire ai nostri clienti un negozio accogliente e un servizio sempre più capillare e vicino alle esigenze della popolazione".

"Upim  _ prosegue Iacobelli _ è un brand attento alle famiglie e alle necessità concrete e quotidiane dei propri clienti, con prezzi competitivi e capi di qualità. Nei nostri negozi proponiamo un’esperienza di shopping contemporanea, che si rivolge a un cliente attento, capace di mixare il desiderio con la necessità, la ricerca della qualità con il prezzo adeguato. Il nuovo negozio di Cagliari vuole essere un luogo dove il cliente possa sentirsi a proprio agio come se fosse a casa.”

Per lo store Upim di Cagliari sono stati utilizzati materiali ecosostenibili privilegiando legno, ferro e vetro. Nei circa 1.100 mq di superficie di vendita, il brand italiano esprime al meglio la propria mission mettendo al centro il "fattore umano".

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.