Si sono conclusi mercoledì 8 dicembre i lavori di restyling della Sala Comando Controllo Circolazione del Posto Centrale di Cagliari di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). Si tratta di una sala per il controllo della circolazione che permette maggiore tempestività delle comunicazioni in caso di criticità e riduzione dei tempi di intervento.

I lavori, del valore di oltre 4 milioni di euro, hanno dotato la rete sarda di tecnologie all’avanguardia che permetteranno di incrementare i livelli di affidabilità della rete ferroviaria e migliorare la gestione della circolazione in termini di regolarità e puntualità dei treni. Benefici anche nei processi di manutenzione grazie a sistemi informatici di diagnostica predittiva che prevengono l’insorgenza di avarie improvvise ed alla possibilità di ripristini 5 volte più veloci in caso di guasto.

Gli interventi hanno coinvolto complessivamente 125 persone del Gruppo FS Italiane e delle ditte appaltatrici.

L’intervento di restyling rientra nell’ambito di un più ampio quadro di interventi di potenziamento tecnologico ed infrastrutturale della rete ferroviaria della Sardegna. Infatti, a partire da gennaio 2022, a questi lavori ne seguiranno altri per rendere modulare il sistema di Controllo del Traffico Centralizzato, consentendo di operare su singole porzioni di impianto in caso di guasto e di up-grade tecnologici, senza interessare necessariamente la funzionalità dell’intero sistema.

L'articolo Cagliari, nuova sala controllo ultramoderna alla stazione ferroviaria: “Ora treni più puntuali” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.