Cagliari, multa salata a una dipendente comunale: “Devo camminare perchè sono malata”

Sarda News - L'unione delle notizie dalla Sardegna
È uscita di casa, lo scorso nove aprile, nel rione cagliaritano di Genneruxi, “vestita con la tuta, per fare due passi. Ho girato l’angolo, sono andata a vedere come stavano alcuni gattini randagi e sono ritornata verso il portone della mia abitazione”. M.R., dipendente comunale di una città dell’hinterland di Cagliari, 52 anni, aveva l’autodichiarazione: “C’era scritto che stavo camminando perchè ho problemi di salute, soffro di sindrome ansiosa depressiva e di attacchi di panico, motivi che mi hanno portato a dover cambiare anche la mia mansione all’interno del Comune nel quale lavoro”, afferma la donna. Due vigili della polizia Municipale, “in bicicletta”, l’hanno però multata lo stesso: 400 euro, “solo” 280 se il pagamento avverrà entro un mese, perchè “camminava all’interno del territorio comunale senza comprovate esigenze lavorative o di assoluta necessità o urgenza o di salute”. Insomma, l’ormai famosa “motivazione non valida” legata alle restrizioni per Coronavirus. E sono proprio le ultime tre parole che fanno infuriare la dipendente comuunale: “Come, nessun motivo di salute? Era scritto chiarissimo nel foglio che ho dato ai vigili. Loro, però, mi hanno detto che avrei dovuto avere con me i certificati medici. Ce li ho a casa, ma non hanno voluto darmi la possibilità di andare a prenderli”.
È molto triste, la 52enne, e si sente “vittima” di una beffa: “Se stessi dicendo bugie non avrei detto agli agenti che ero disposta a mostrare tutti i documenti che attestano le mie patologie. Anzi, mi è stato risposto che, se voglio, posso sempre fare ricorso”, spiega. “Ebbene, lo farò, mi sono già sentita col mio avvocato e impugneremo questa multa. Il mio medico di famiglia mi ha anche confermato che, ogni giorno, ho la necessità di fare un po’ di attività all’aperto, e non mi trovavo certo distante dalla mia abitazione”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie