Cagliari, patto tra Dogane e Comune: via alla guerra alla vendita di merci contraffatte. Polizia locale e uffici doganali collaboreranno e si scambieranno informazioni, nel nome della lotta alla vendita di prodotti contraffatti e illeciti che mettono a rischio la salute pubblica. Ma non solo. Favoriscono, spiegano Comune e Dogane, lo sviluppo di ulteriori forme di illegalità, “quali l’immigrazione clandestina ed il lavoro sommerso, lo sfruttamento minorile ed eventuali violazioni dei diritti umani”. Inoltre la produzione e la vendita di merci contraffatte crea un grave danno ai commercianti onesti, in termini di ripercussioni economiche negative con effetti diretti sull’occupazione e un ingente danno alle casse dell’Erario.

Nasce così l’accordo tra il Comune di Cagliari e la Direzione Territoriale VI (Toscana, Sardegna e Umbria) Ufficio Antifrode e Controlli dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che hanno adottato un Protocollo d’intesa. Attraverso il quale la polizia municipale e l’Ufficio delle Dogane cittadino coopereranno nella prevenzione e repressione dei fenomeni legati alla vendita di prodotti contraffatti  (o riportanti falsi e fallaci indicazioni sull’origine, sulla provenienza o sulla qualità), non corrispondenti alle norme sul commercio internazionale, per accertare e sanzionare le attività illecite, anche per prevenire gli effetti nocivi sul consumatore.

Gli accertamenti sul fenomeno della contraffazione saranno svolti a cura dell’Ufficio delle Dogane di Cagliari, con eventuale supporto operativo del Corpo di polizia Locale, anche attraverso operazioni congiunte.

Nel corso delle operazioni l’Ufficio delle Dogane contribuirà con il proprio supporto tecnico (professionale strumentale) sia durante l’esecuzione di operazioni di contrasto alla contraffazione, sia come supporto delle attività di polizia giudiziaria. Le parti si impegnano a mantenere un costante scambio di dati sui risultati delle azioni antipirateria.

L'articolo Cagliari, mettono a rischio la salute e danneggiano i commercianti onesti: via alla guerra alle merci contraffatte proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.