Ecco l’elenco (provvisorio) delle zone della città in cui sarà obbligatorio indossare la mascherina. Sono le vie tradizionali dello shopping, quelle della movida e il lungomare Poetto. Circolano le prime indiscrezioni sul documento che imporrà le mascherina in città che sarà ufficializzato a breve. La fascia oraria potrebbe essere quella che va dalle 10 alle 22, davanti alla spiaggia dalle 9 alle 14. Il provvedimento sarà in vigore i sabati, le domeniche e i festivi (8, 24, 25 e 26 dicembre e 1 e 2 gennaio 2022).

Il provvedimento riguarda i rioni di Marina, Stampace e Villanova. Comprese le aree di piazza Matteotti e piazza del Carmine, piazza Dettori (vicolo Collegio e scalette Santa Teresa, piazza Santo Sepolcro, piazza santa Restituta, piazza Savoia, piazza Sant’Eulalia, scalinate della chiesa di Sant’Anna, bastione di Saint Remy, corso Vittorio Emanuele II, largo Carlo Felice, piazza Yenne, via Manno, piazza Costituzione, via Garibaldi, piazza Garibaldi, via Alghero, via Sonnino, via Dante, via Paoli, in tutte le piazze ad aree all’aperto in cui saranno posti in essere i tradizionali festeggiamenti natalizie e di fine anno.

Mascherina anche al Poetto sul lungomare dalle 9 alle 14 di sabato 4, domenica, 5 mercoledì 8, sabato 11 domenica 12, sabato 18, domenica 19, venerdì 24, sabato 25, domenica 25 e 16 dicembre e sabato 1 e domenica 2 gennaio 2022.

 

L'articolo Cagliari, mascherine all’aperto obbligatorie nelle vie dello shopping, nelle zone della movida e al Poetto proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.