Settanta nuovi stalli a pagamento in via Sonnino, dodici dei quali in piazza De Gasperi. La decisione è della giunta Truzzu, e a Cagliari va avanti la realizzazione di parcheggi in superficie a pagamento. Monete per pagare il ticket della colonnina della Parkar presto necessarie. E, anche se gli operai non sono ancora in azione con gli spruzzini per cambiare il colore degli stalli, i negozianti sono già sul piede di guerra. Qualche mese fa c’è stata la realizzazione di un ulteriore tratto della pista ciclabile sino a via XX Settembre, e non tutti hanno digerito la scelta. Il traffico, a detta di più di un commerciante, avrebbe subito rallentamenti. Ora, con l’avanzata del “blu”, la paura è che i clienti possano avere un motivo in più per andare altrove. “Sono contraria alle strisce blu, sarebbe bello che i clienti possano usufruire di stalli liberi. Soprattutto chi arriva da lontano, spesso è difficile pure indirizzarli dove ci sono le colonnine”, afferma Valeria Gerardo, 35 anni, da uno titolare di un outlet in via Sonnino. “I residenti occupano i parcheggi a pagamento, sono costretti a farlo, togliendo la possibilità di usufruirne a chi arriva da fuori. La gente, così, rinuncia e va nei centri commerciali dove il parcheggio è gratuito. A noi ci hanno chiesto di tenere aperto addirittura il sabato sera e domenica perchè c’è meno traffico, e con la pista ciclabile c’è più difficoltà per noi commercianti. Il Comune dovrebbe venire incontro di più a noi commercianti”.

No netto anche da Paola Pinna, macellaia: “Non so se i clienti saranno disposti a pagare, io sono contraria alle nuove strisce blu. Perchè il cittadino deve pagare per fermarsi anche solo cinque minuti per fare acquisti?”, domanda, polemica, la Pinna. “Qui la gente parcheggia anche sulla rotonda, l’amministrazione comunale faccia qualcosa perchè la città si riempia e non si svuoti, sennò tutti andranno ancora a spendere nei centri commerciali”.

L'articolo Cagliari, le strisce blu invadono anche via Sonnino: “Così si regalano clienti ai centri commerciali” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.