Sono stati pubblicati i primi esiti del Bando voucher Taxi, NCC e Mezzi atipici. Nell’elenco sono inclusi i nominativi di 674 imprese sarde che hanno fatto richiesta del voucher. L’elenco sarà aggiornato settimanalmente sulla base dell’esito delle istruttorie. Lo si potrà consultare sui siti internet www.ca.camcom.it e www.or.camcom.it. Le Camere di commercio sarde sono il soggetto attuatore della misura prevista per fornire un parziale ristoro, a fronte del mancato reddito del 2020,  ai titolari di licenza taxi, di noleggio con conducente e di trasporto di passeggeri con mezzi atipici, attraverso un voucher una tantum. Riescono quindi nel loro intento, ottenere i soldi arrivati già da qualche mese, i taxisti, i noleggiatori con conducente e i titolari delle “Apixedde”.

La misura, varata dalla Regione Sardegna, ha l’obiettivo di contrastare gli effetti delle forti limitazioni a questo tipo di attività derivanti dalle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19. Le risorse complessivamente disponibili a livello regionale sono pari a 4 milioni di euro, per un fondo complessivo che è stato destinato alle tre Camere di Commercio isolane (Camera di Commercio di Cagliari-Oristano, Camera di Commercio di Sassari e Camera di Commercio di Nuoro), dal quale ciascuna attingerà in proporzione alle domande presentate nei rispettivi territori. Il voucher che sarà concesso agli operatori, nei limiti delle risorse disponibili, è stato quantificato in 4.000 euro per ciascun beneficiario.

L'articolo Cagliari, la vittoria dei taxisti alla fame per Covid: “Ecco quattromila euro a testa” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.