I soldi per il restyling di via Dante sono nelle casse del Comune di Cagliari. Il progetto per come utilizzarli al meglio dev’essere ancora partorito dagli uffici, ma la strada è ormai segnata: da piazza Repubblica a piazza Giovanni XXIII marciapiedi nuovi, illuminazione potenziata e una via più “omogenea”, come ha spiegato il sindaco Paolo Truzzu. I commercianti di via Dante, però, ringraziano e rilanciano: tanti negozi chiusi negli ultimi anni, la sofferenza commerciale è sotto gli occhi di tutti. E allora, che fare per rianimare la lunga strada cagliaritana? “Rimettiamo il doppio senso di circolazione per le auto”. Tanto tempo fa era realtà, poi la direzione delle auto è diventata unica: possibile solo andare dalla zona del Tribunale sino alla chiesa di San Paolo.

“Manca uno choc per via Dante, un raddoppio del traffico veicolare, si ottiene solo rimettendo il doppio senso”, spiega Mario Paini, 43 anni, titolare da tre mesi e mezzo di una tabaccheria. E la rotonda in piazza San Benedetto? “Non è un problema, le auto arrivano dal viale Marconi e poi scelgono se andare in via Paoli o via Dante. Un maggior numero di auto porta più utenti che possono fermarsi nelle attività commerciali della strada. Ok ad una maggiore illuminazione, porta più sicurezza. Le piste ciclabili vanno benissimo, quello che serve è un raddoppio del traffico”, rimarca Paini. Alberto Cocco, storico edicolante, viaggia sulla stessa lunghezza d’onda: “Qui ormai passa poca gente, via Dante sta soffrendo già da un bel po’. Non si riesce ad arrivare sin qui e poter fare una passeggiata, mancano i parcheggi. Quando c’era il doppio senso si poteva arrivare da più zone, da quando è a senso unico c’è meno movimento”, osserva. “Parcheggi ridotti all’osso, si parla da anni della crisi della strada. Stanno spingendo per le piste ciclabili ma non tutti possono permettersi o spostarsi con i mezzi alternativi. Qualche evento in più? Ben venga, richiamerebbero persone”.

L'articolo Cagliari, la ricetta dei negozianti per far risorgere via Dante: “Rimettiamo il doppio senso” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.