Mai più consumo di alcol nei luoghi all’aperto. Eccetto ovviamente per le aree autorizzate di bar e ristoranti). E’ la strategia del sindaco Truzzu per debellare il fenomeno della malamovida che da anni turba il sonno dei residenti di Marina è Stampace. Col nuovo regolamento sulla sicurezza, votato dalla giunta Truzzu e in attesa del via libera del consiglio comunale, sarà vietato cedere a qualunque titolo bevande alcoliche di qualsiasi gradazione ai minori di 18 anni. E’ vietato consumare e/o detenere in luogo pubblico, al fine del consumo, bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, indipendentemente dal tipo di contenitore utilizzato (con esclusione del consumo effettuato presso gli spazi concessi agli esercizi di somministrazione. Vietato anche l’abbandono di bottiglie, lattine, bicchieri di qualsiasi materiale e/o contenitori di qualsiasi genere. I trasgressori rischiano 300 euro di sanzione e l’allontamento.

L'articolo Cagliari, la guerra di Truzzu alla malamovida: mai più consumo di alcol in strada proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.