Interventi in stand-by nel reparto oculistico del San Giovanni di Dio: “Mancano gli anestesisti pediatrici”. A Radio CASTEDDU, Eloise: “Mia figlia ha 7 anni e deve essere operata però è tutto bloccato; dall’età di 13 mesi, in seguito a un’influenza, un suo occhio è diventato storto. Dopo vari controlli, mi hanno detto che la bambina avrebbe dovuto, con il passare degli anni, affrontare un intervento per riportare l’occhio dritto. Il mese scorso sono andata a fare la visita e il dottore mi ha informato che gli interventi purtroppo sono bloccati perché mancano gli anestesisti pediatrici. Mi è stato detto di farmi sentire perché questi interventi erano di routine e ora è tutto bloccato. In teoria dovrei andare fuori in un’altra regione per fare l’intervento alla bambina, ma non ho preso accordi con altre regioni. Spero che questa cosa si sblocchi perché in questo momento, soprattutto in periodo di covid-19,  si evitano gli spostamenti e preferirei che gli anestesisti tornassero a lavorare al San Giovanni. Inoltre, per chi come me che ha un’attività dovrebbe chiuderla ed è un problema. Spero che la situazione si risolva perché in Sardegna paghiamo le tasse e abbiamo diritto alla sanità”.Risentite qui l’intervista a Eloise di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/439582733974145/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.