Una ferita sotto l’occhio sinistro e, soprattutto, tanta paura. Eleonora L., stutendessa 19enne, porta sul volto quello che, stando al suo racconto, è il segno “di un pugno ricevuto da un ragazzo, sconosciuto, che stava partecipando a una rissa sulla terrazza del Bastione sabato sera”. Una storia raccontata nei dettagli dalla 19enne, che ora fortunatamente sta meglio e che chiede di non pubblicare il suo nome per intero perché “il fatto mi ha creato problemi emotivi e nervosismo”. La giovane, sabato sera, si trovava in giro “con alcune amiche e il mio fidanzato. Siamo arrivati al Bastione e l’ho perso di vista un attimo. Mentre lo stavo cercando, nella zona delle panchine al centro della terrazza, verso le 19:30, è scoppiata una rissa. C’erano almeno una ventina di ragazzi, avranno avuto 17 o diciotto anni”. Ed è proprio in quei minuti che, mentre stava cercando di raggiungere il suo ragazzo, è avvenuto l’imprevedibile: “Uno di quei ragazzi mi ha dato un pugno in faccia. Per fortuna sono riuscita a restare in piedi”, prosegue. Subito aiutata dalle amiche, si è allontanata, dolorante e impaurita, dal Bastione.“Nel bar che c’è prima degli scalini mi hanno dato del ghiaccio, poi sono andata alla parafarmacia di piazza Yenne per comprare un disinfettante”. La 19enne ha deciso di non sporgere denuncia alle Forze dell’ordine “perché non so chi sia il ragazzo che mi ha colpito, non sapendo il suo nome sarebbe solo tempo sprecato”. A meno di 48 ore dal fatto, la giovane sta già meglio: “Stavo solo facendo un giro, non mi era mai capitata una cosa simile. Purtroppo, ogni sabato da un po’ di tempo è così, ci sono risse in città, e non solo al Bastione”. Prima, la situazione “era diversa”. Per la giovane, una delle cause di pestaggi e risse tra giovani potrebbe essere “la chiusura dei locali alle 18. Qualche mese fa non era così”. Vorrebbe continuare a uscire, i sabato sera, tranquillamente, la 19enne: “Dopo quello che mi è successo mi viene un po’ di ansia”. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.