Cagliari, il Comune libera le fogne dai palazzi di Sant’Elia. Truzzu: “Mi sono rotto le scatole”. Il sindaco attacca Area e racconta l’ennesima giornata di emergenza fogne: “Per l’ennesima volta siamo dovuti intervenire per liberare le fogne dei palazzi di Sant’Elia.Da 20 giorni le nostre richieste di intervento ad Area sono cadute nel nulla. Come potete vedere dalle foto siamo arrivati a condizioni insostenibili.

Sinceramente mi sono rotto le scatole di questa situazione in cui non si ha alcun rispetto delle persone che vivono lì e si scaricano le responsabilità sul Comune. Più volte abbiamo chiesto ad Area di intervenire per riqualificare l’intera rete fognaria. Se non è in grado lo dica una volta per tutte e metta il Comune nella condizione di farlo al suo posto. La salute e la dignità dei cittadini non possono aspettare”, conclude il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu. Che è stato invece duramente contestato, questa mattina, dagli abitanti di viale Trieste scesi in piazza contro le lungaggini dell’ennesimo cantiere.

Fonte: Casteddu on line

Ultime Notizie

Leggi Tutte le Notizie di oggi in Sardegna

Per tutti gli aggiornamenti seguici su TELEGRAM