Cagliari, in casa con 1,3 Kg di stupefacente: arrestato dalla Squadra Mobile.

Ieri 6 dicembre 2021, la Sezione Reati contro il Patrimonio della Squadra Mobile di Cagliari ha proceduto all’arresto di un trentenne pregiudicato cagliaritano, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (marijuana) per un peso complessivo lordo di 1 chilo e 241,86 grammi.

Nell’ambito di un’attività di indagine, si è appreso che il giovane era dedito ad attività di spaccio all’interno della propria abitazione di Pirri; dopo un servizio di osservazione, gli operatori sono riusciti con uno stratagemma a fare irruzione nell’appartamento dove è stato trovato lo stupefacente nascosto in un armadio della camera da letto. I poliziotti sono entrati nell’abitazione fingendosi tecnici del gas.

Denunciata in stato di libertà anche la madre del trentenne per concorso nelle attività di spaccio.

L'articolo Cagliari, i poliziotti si fingono tecnici del gas e trovano oltre un kg di droga: 30enne arrestato a Pirri, denunciata la madre proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.