Ieri nel lungomare Poetto, gli Agenti della Squadra Volanti, hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione un uomo di 30 anni.

Sulla linea 113 della locale Questura è arrivata una richiesta di aiuto da parte di una donna, la quale riferiva che al marito, mentre si trovava in spiaggia, alcuni sconosciuti avevano portato via il marsupio. Immediatamente giunti sul posto gli Agenti hanno preso contatti con la parte vittima, che ha riferito di aver riposto gli effetti personali all’interno del marsupio e di averlo nascosto sotto gli asciugamani, giusto il tempo necessario per un bagno rinfrescante in compagnia della figlia, ma al loro rientro con sorpresa, si sono accorti della mancanza del marsupio.

 Da un rapido controllo sulla geolocalizzazione del cellulare, l’operatore del Centro Operativo inviava alcuni equipaggi nella locale Piazza Matteotti per controllare i passeggeri a bordo di un bus in sosta al capolinea. Una volta saliti a bordo gli Agenti hanno notato un cittadino straniero, che approfittando delle porte aperte del mezzo pubblico alla loro vista ha tentato di scappare, ma è stato prontamente bloccato dagli agenti.

L’uomo, un 30enne algerino è stato trovato in possesso di uno zainetto, dove all’interno erano presenti diversi oggetti e richiesta la provenienza di questo considerevole quantitativo di merce, lo straniero non ha fornito alcuna giustificazione valida. L’uomo è stato accompagnato presso gli Uffici del Gabinetto di Polizia Scientifica in quanto sprovvisto di documenti e al termine degli accertamenti del caso l’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato ricettazione.

 

L'articolo Cagliari, furto in spiaggia al Poetto: denunciato un 30enne algerino proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.