Interrogazione di Fdi a Lamorgese. Il Pd attacca: «è offesa alla città»

CAGLIARI. Tensioni in strada e polemiche sui social dopo che i tifosi del Napoli sono stati fatti transitare a piedi nelle principali strade di Cagliari scortati dalle forze dell'ordine, passando anche davanti al Comune e lanciando slogan contro il Cagliari, mentre si recavano allo stadio per la gara di questa sera.

Cagliari, la rumorosa marcia dei tifosi del Napoli verso lo stadiofoto da Quotidiani localiQuotidiani locali

«Prima gli scontri, gli insulti ai sardi e ai cagliaritani, poi tentano di infilarsi nella sede dell'Unione Sarda creando panico. Ah.. gli diamo la possibilità di attraversare la città e arrivare in via Roma - scrive su Facebook il consigliere comunale del Pd a Cagliari, Fabrizio Marcello - Che fine ha fatto la sicurezza promessa in campagna elettorale? Questo è un oltraggio alla città, è sbeffeggiare la città». Critiche anche da Fdi, il partito che esprime il sindaco Paolo Truzzu.

«La scelta di consentire ai tifosi napoletani di poter sfilare liberamente per le strade della città di Cagliari appare quantomeno inopportuna, anche alla luce degli episodi del passato», dichiara il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Marco Porcu.

E il deputato Salvatore Deidda chiede lumi alla ministra dell'Interno: «Immagino che la ministra Lamorgese vorrà rispondere alla nostra interrogazione e offrire delle spiegazioni convincenti a tale gravissima falla organizzativa - scrive in una nota - Non trovo giustificazioni per quanto accaduto questo pomeriggio a Cagliari, prima della partita del calendario della Serie A Cagliari Napoli, che ha visto i tifosi della squadra partenopea autorizzati a sfilare in corteo per tutta la città, sino allo stadio S.Elia: questi ultimi, infatti, dopo essere scesi dall'aereo sono stati lasciati alla stazione dei treni, invece che essere accompagnati direttamente allo stadio». (ANSA)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.