Il virus al teatro Lirico di Cagliari? È entrato: un operatore tecnico e un cantante (artista) del coro sono risultati positivi. Il coro, però, è “come da Ccnl, a disposizione e non in quarantena”. Un comunicato di due righe con una richiesta di “rettifica”, quello inviato anche al nostro giornale dall’ufficio stampa dell’Ente, che arriva a ore di distanza dalla notizia, data in esclusiva da Casteddu Online, del doppio caso di contagio Covid. Lo stesso ufficio stampa, contattato dalla nostra redazione oggi alle 10:01, aveva spiegato che “il coro è stato messo a disposizione, quindi non sta lavorando…”. Cioè? Risposta: “Sono a casa, a disposizione, si chiama così la dicitura che prevede il contratto. Certo, e ovviamente è stato messo in quarantena per evitare ulteriori contatti tra di loro”. Un particolare aggiuntivo, rispetto ai due casi certificati di Covid, che viene rimarcato anche un’altra volta al termine della conversazione telefonica. A precisa domanda: “Due positivi al Lirico, coro in quarantena e tamponi per tutti?”, la risposta è: “Sì, esatto, sì”. A qualche ora di distanza, la rettifica: i cantanti dell’Ente sono a casa, “a disposizione”.

 

Per il resto, tutto confermato come da comunicazione ufficiale firmata dal direttore amministrativo Stefano Altea: “In data 8/11/2020, giorno in cui la Fondazione è venuta a conoscenza del primo caso, è stato immediatamente contattato il medico competente per delineare la procedura da adottare”. Quale?: “Sono stati individuati i lavoratori che nei giorni precedenti hanno effettuato la loro prestazione con il collega risultato successivamente positivo al Covid-19, affinchè venissero informati dell’evento, e interpellassero il proprio medico di base per il proseguo dei protocolli nazionali (prescrizione per tampone molecolare, al quale sono risultati negativi). Il dieci novembre, invece, “la Fondazione si è rivolta tempestivamente al responsabile della sicurezza e al medico competente, che hanno prescritto la sanificazione di tutti i locali della Fondazione, tampone molecolare immediato per tutti i lavoratori del complesso interessato. Anche grazie all’interessamento del presidente, Paolo Truzzu, è stata contatta in tempi brevi l’Ats Sardegna; è in fase di organizzazione con la struttura preposta, la diagnostica per tutti gli artisti del coro, i quali riceveranno convocazione individuale. Sentito il medico competente, quei lavoratori a rischio e/o soggetti ritenuti possano avere avuto un contatto diretto, effettueranno, attraverso l’affidamento di incarico ad una Società, il tampone che presumibilmente potrebbe essere realizzato il 13/11/2020. Tali lavoratori saranno convocati dalla Fondazione. In data odierna”, cioè il dodici novembre, almeno stando alla data di protocollo della lettera, “come da comunicazione precedente, si è proceduto alla sanificazione di tutti i locali della Fondazione. Sarà cura della Fondazione procedere ad aggiornamenti sull’evolversi della situazione”.

L'articolo Cagliari, due lavoratori positivi al virus al Lirico: “Il coro non è in quarantena” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion