Il Centro Antinsetti della Città Metropolitana di Cagliari ha effettuato questa mattina un intervento di disinfestazione e sanificazione in piazza Lao Silesu e dintorni, nel quartiere di Sant’Elia a Cagliari, volto a debellare e prevenire la presenza di zecche, blatte e zanzare nell’area.

L’operazione, a cui ha preso parte anche il consigliere metropolitano delegato all’Ambiente Roberto Mura, è stata eseguita dagli addetti del Centro Antinsetti mediante l’impiego di tre mezzi dotati di atomizzatori per la lotta agli insetti nocivi. I prodotti utilizzati sono a basso impatto ambientale a base di cipermetrina pura, un insetticida concentrato efficace contro gli insetti volanti e striscianti che agisce con un’azione abbattente molto rapida.

Un secondo intervento sarà effettuato venerdì 27 maggio nel Villaggio Pescatori in località Giorgino, con inizio alle ore 8. L’area sarà interdetta a persone e animali fino alle ore 13.

I cittadini che volessero segnalare la presenza anomala di insetti in aree pubbliche devono contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune interessato, il quale provvederà a richiedere l’intervento del servizio disinfestazioni della Città Metropolitana di Cagliari.

“Stiamo lavorando in accordo con i Comuni per semplificare la procedura di segnalazione da parte dei cittadini, in particolare mediante la designazione di un referente comunale incaricato dello smistamento delle richieste di disinfestazione”, annuncia il consigliere metropolitano delegato all’Ambiente Roberto Mura. “Le segnalazioni dei cittadini di emergenze specifiche si vanno ad aggiungere al programma di disinfestazioni attuato periodicamente dal settore Tutela Ambiente in tutto il territorio della Città Metropolitana”.

L'articolo Cagliari, disinfestazione a Sant’Elia contro zecche, blatte e zanzare proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.