Solidarietà record al mercatino Cuore di Cagliari. Nei parcheggi accanto allo stadio Sant’Elia, gli ambulanti sono riusciti a raccogliere tanti doni per gli uomini dell’Ucraina rimasti nella loro patria a combattere contro l’invasione russa. L’iniziativa, annunciata due giorni fa su Casteddu Online, ha dato i risultati sperati: “Alimenti a lunga conservazione e abbigliamento, i sardi sono stati molto generoso”, spiega uno degli organizzatori della raccolta, l’ambulante Giorgio Atzori: “In Ucraina ci sono tanti uomini che stanno battagliando e che hanno bisogno di aiuto rapidi e concreti. Anche tanti hobbisti hanno deciso di donare qualcosa”.“Dello smistamento si occupa l’organizzazione Emergenza Ucraina. Faccio un appello alla gente”, dice Atzori, “servono anche molti medicinali. Domenica prossima e tutte le altre domeniche si replica, il centro di smistamento si trova dietro la Brico World di Selargius”. E, per il trasporto dei carichi di cibo e vestiti sino all’Ucraina, “cerchiamo autotrasportatori che possano fare il ponte dalla Sardegna al Continente”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.