Cagliari Calcio, tre positivi al Covid-19
Dopo Despodov, altri casi tra i rossoblù. Ha il coronavirus anche il portiere della Roma Mirante, in vacanza in Sardegna fino a pochi giorni fa

Brutte notizie in casa Cagliari. Tre giocatori della squadra allenata da Eusebio Di Francesco sarebbero positivi al Covid-19. Si attende ora l’esito del tampone di verifica. Al momento il Cagliari non ha rivelato l’identità dei calciatori, che sarebbero tutti asintomatici.

Due giorni fa la società rossoblù aveva comunicato la positività dell’attaccante bulgaro Kiril Despodov. L’ultimo campionato in prestito allo Sturm Graz, in Austria, Despodov si trova in Bulgaria, dove sta trascorrendo le vacanze.

Se dovesse essere confermata la positività di tre giocatori, il club potrebbe decidere di rinviare il ritiro pre-campionato in programma da domani ad Aritzo.

Stamattina ha raccontato sui social di essere positivo al Covid-19 il portiere della Roma Antonio Mirante. L’estremo difensore giallorosso ha trascorso le vacanze in Sardegna, come due Primavera della Roma, anche loro risultati positivi nelle scorse ore dopo aver lasciato l’isola. Mirante e i due Primavera sono asintomatici.

segue

Mercoledì, 19 agosto 2020

L'articolo Cagliari Calcio, tre positivi al Covid-19 sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.